Crea sito
Skip to content

Tag: MEMORY

AS WE ALL I TRY TO RACE AGAIN THE TIME

“Come tutti cerco di lottare contro il tempo, perché il tempo scorre e so che morirò, ma non ci riuscirò mai perché in effetti è impossibile contrastare il tempo, perché il tempo corre senza che noi possiamo fermarlo. Questo significa non solo che moriremo ma anche che saremo dimenticati. Io cerco di preservare, e anche questo è impossibile, ciò che chiamo “la piccola memoria” della gente. Per me e per la mia arte è molto importante il fatto che siamo tutti unici, ma che allo stesso tempo scompariamo tu ti così in fretta. Siamo tutti così importanti e allo stesso tempo così fragili. È quello che cerco di preservare, ma è impossibile, so fin da subito che non ci riuscirò.”

-Christian Boltanski Continue reading AS WE ALL I TRY TO RACE AGAIN THE TIME

Comments closed

PIA MÄNNIKKÖ: A FROZEN TIME

“Punto di partenza del mio lavoro sono il movimento, il volume e le dimensioni del corpo umano. Sono interessato allo spazio personale e al modo in cui i nostri corpi occupano lo spazio. Tra gli aspetti essenziali del mio processo lavorativo c’è la registrazione del passare del  tempo, così come la crescita e il cambiamento delle opere.

– Pia Männikkö Continue reading PIA MÄNNIKKÖ: A FROZEN TIME

Comments closed

BETH MOON: PORTRAITS OF TIME


Beth Moon è una fotografa americana, con sede a San Francisco, che ha cominciato a fotografare alberi antichi mentre viveva in Inghilterra, nel 2001, senza fermarsi fino al 2015: “ho iniziato questo progetto mentre vivevo in Inghilterra quando ho fotografato la quercia Bowthorpe, una delle più grandi querce inglesi con una folta e frondosa corona di verde fogliame. Solo sei mesi più tardi, parte della corona è andata perduta a causa di una violenta tempesta. Questi alberi, più alti di molti edifici e di età superiore a molti dei nostri monumenti, vengono spesso dati per scontati. Altrettanto preoccupante è la minaccia di estinzione di molte specie. Per queste ragioni ho continuato il mio lavoro con maggiore urgenza“. Ha fotografato, dopo una documentazione accurata sui libri di storia e scienze, alcuni tra gli alberi del mondi più antichi, maestosi e con una storia importante: pini, sequoie, alberi di Giosué sulla costa ovest degli Stati Uniti e molti altri tipi di alberi in Africa, Medio Oriente, Europa e in Asia. “La grandiosità degli alberi spesso mi travolge, c’è un sacco di emozione da contenere. Non penso nemmeno di tirare fuori l’attrezzatura finché non sono in uno stato mentale adatto a concentrarmi e a far funzionare la macchina fotografica”. Continue reading BETH MOON: PORTRAITS OF TIME

Comments closed

NOBUHIRO NAKANISHI – LAYER DRAWINGS

Nobuhiro Nakanishi è un artista giapponese, nato a Fukuoka nel 1976 e laureatosi in belle arti – con un focus in scultura – a Tokyo. Sin dal 2004 l’artista compone i suoi Layer Drawings: fotografa una scena o un oggetto più volte nell’arco di una giornata, stampa le foto su plexiglass e li monta collocandoli in ordine cronologico. A metà tra fotografia e installazioni di scultura, i fotogrammi diventano una dimostrazione del cambiamento e dello scorrere del tempo. Continue reading NOBUHIRO NAKANISHI – LAYER DRAWINGS

Comments closed

CHRISTIAN BOLTANSKI: THE LITTLE MEMORY OF THE PEOPLE

Christian Boltanski è un artista, fotografo e regista francese, nato a Parigi nel 1944. Considerato tra i principali artisti contemporanei, dopo aver sperimentato la pittura, inizia con il cortometraggio La vie impossible de Christian Boltanski (1968) una ricerca che vede il suo focus nella memoria collettiva e personale. Continue reading CHRISTIAN BOLTANSKI: THE LITTLE MEMORY OF THE PEOPLE

Comments closed